Flutter e The Stars Group: quali sono i motivi della loro fusione

Combined Group, nato dalla recente fusione di Flutter e The Stars Group, colossi del gambling a livello mondiale, si è posto come obiettivo quello di spostare sempre di più il gioco d’azzardo dal retail all’online e al mobile. La partnership instaurata tra due dei giganti del gambling online potrebbe determinare, nei prossimi mesi, un aumento del valore del mercato globale pari a 4 miliardi di dollari, attualmente stimato intorno ai 450 miliardi di dollari lordi.

Andiamo ad analizzare i protagonisti di questa fusione, che influenzerà notevolmente il mercato del gambling in Italia e negli altri paesi ove il gioco online è regolamentato.

Flutter prosegue il suo processo di espansione: dopo Paddy Power, “ingloba” anche PokerStars

Flutter, operatore globale di scommesse sportive e casinò online, è una società che possiede e gestisce in Europa tre brand molto popolari come  Paddy Power, Betfair e Adjarabet. In Australia gestisce il marchio di scommesse sportive online Sportsbet. Negli Stati Uniti, opera come FanDuel Group e gestisce la medesima piattaforma online di scommesse sportive e daily fantasy sports, la rete TVG e il casinò online Betfair solo nello stato del New Jersey. Infine, per quanto concerne il segmento retail, possiede oltre 620 agenzie di scommesse Paddy Power nel Regno Unito e in Irlanda.

Al completamento della fusione, gli azionisti di Flutter possederanno circa il 54,64% della società, mentre gli azionisti di Tsg possederanno circa il 45,36% del capitale azionario del Gruppo.

Secondo i due colossi del gaming, il settore del gioco d’azzardo, offre crescenti opportunità a livello strutturale soprattutto per quanto concerne il segmento online e mobile. Secondo i dati disponibili riferiti al 2018, le entrate lorde stimate nel mercato del gioco d’azzardo totale ammontavano a 450 miliardi di dollari, circa l’11% provenienti dall’online. Flutter e TSG sostengono che i dati, riferiti al gioco d’azzardo online e mobile, continueranno a crescere in futuro. La migrazione dal gioco al dettaglio al gioco d’azzardo online/mobile, genererà inoltre ulteriori 4 miliardi di entrate extra online.

Alla crescita del segmento contribuiranno anche i recenti interventi normativi che stanno favorendo l’apertura di nuovi mercati online. E’ il caso della recente espansione del settore delle scommesse sportive negli Stati Uniti. Altre opportunità di crescita deriveranno dalla possibilità di disporre di una combinazione di piattaforme tecnologiche collaudate e in continuo sviluppo, con marchi di livello mondiale e offerte di prodotti complementari.

Tuttavia, nonostante la crescita dal punto di vista strutturale, il settore potrebbe risentire dei continui cambiamenti regolatori e fiscali che possono avere un impatto negativo sull’economia degli operatori online. Basta pensare al costante aumento della pressione fiscale in Italia generato dagli ultimi provvedimenti del governo, e alla situazione vigente in Regno Unito, Australia e Irlanda, che hanno introdotto un aumento delle tasse sui giochi online e alle modifiche riferite alla regolamentazione dei terminali di scommesse a quota fissa nel Regno Unito.

Quali sono i motivi della fusione Flutter-Stars Group?

I cambiamenti in alcuni dei mercati di gioco d’azzardo online più competitivi al mondo, mettono in evidenza l’importanza di disporre di flussi di entrate più diversificati e sostenibili. Da qui nasce l’idea della fusione tra Flutter e The Stars Group il cui obiettivo è quello di creare un’attività altamente diversificata, sia dal punto di vista geografico che del prodotto e di generare un valore significativo attraverso la fornitura di sinergie materiali.

Il gruppo potrebbe inoltre massimizzare la crescita nei suoi mercati chiave di Regno Unito, Irlanda e Australia e perseguire le opportunità statunitensi attraverso una combinazione leader di marchi, media e offerta di prodotti.

La fusione permetterà al gruppo continuare ad investire nei suoi prodotti e ad incoraggiare e aumentare l’efficienza attraverso la sua base di costi. Migliorerà l’efficienza operativa del business e condurrà alla condivisione delle migliori pratiche tra le due aziende. Inoltre, supporterà continui investimenti in tecnologia, innovazione di prodotto, analisi dei dati, marchi e gioco d’azzardo responsabile a livello globale.

Le due società, come tutti gli operatori di casinò online regolamentati, sostengono fortemente azioni finalizzate alla promozione e diffusione di una cultura del gioco responsabile, possibile attraverso la creazione di relazioni sostenibili a lungo termine con i propri clienti e che vede l’utilizzo della tecnologia come mezzo per  proteggerli, in particolare quelli altamente a rischio. Il gruppo si propone quindi di migliorare e guidare gli standard del settore per la protezione dei giocatori continuando a collaborare con le autorità di regolamentazione e mantenendo le migliori offerte di prodotti di gioco responsabile.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *