avatar
by Massimiliano Riverso
Aggiornato: 4 settimane fa 68
Gaminginsider-News-E learning gioco azzardo

HBG Gaming, ludopatia e prevenzione: realizzato corso di formazione e-learning sul Disturbo da Gioco d’Azzardo Patologico

Il tema della ludopatia e dei disturbi legati al gioco d’azzardo patologico sono ormai all’ordine del giorno. Sempre più operatori di gioco, tra cui i migliori casinò online italiani, si stanno impegnando negli ultimi tempi per mettere in piedi diverse campagne di sensibilizzazione, al fine di educare al meglio i propri utenti. Numerosi anche gli strumenti offerti sulle varie piattaforme di gioco, per aiutare i giocatori a distanziarsi da comportamenti considerati a rischio che potrebbero dare origine a problemi di dipendenza ben più gravi.

Numerose iniziative vengono proposte di volta in volta per arginare il problema della dipendenza da gioco d’azzardo. Stavolta vi parliamo della HBG Gaming, una delle principali software house internazionali inclusa nel panorama del gioco sicuro e legale regolato dall’Agenzia delle Dogane e Monopoli. La società propone una vasta gamma di prodotti di gioco, che includono Bingo, New Slot, Videolottery, Scommesse e Giochi Online.

Corso di formazione e-learning sul “Disturbo da Gioco Patologico”

Di recente la HBG Gaming si è impegnata per realizzare un corso di formazione e-learning dedicato al "Disturbo da Gioco d’Azzardo Patologico" in collaborazione con la piattaforma Skilla. L’obiettivo è quello di offrire servizi e prodotti nel rispetto del cliente e del consumatore in linea con gli obiettivi di Sviluppo Sostenibile.

Skilla è una piattaforma di e-learning online che offre una moltitudine di corsi di formazione e aggiornamento per dirigenti, lavoratori e non solo. I percorsi messi a disposizione sono davvero tanti e variegati. Al momento sembra che quello inerente il Disturbo da Gioco d’Azzardo Patologico non sia ancora disponibile, ma sicuramente verrà annunciato a breve sui relativi canali.

Non è la prima volta che la HBG Gaming si cimenta in iniziative di questo genere. Di fatto, collabora da sempre con le Associazioni di Settore per promuovere iniziative finalizzate alla promozione del gioco responsabile e dei principi di sostenibilità, controllo e trasparenza del settore. Inoltre è impegnata anche nell’attivazione di studi e ricerche volti a fornire un quadro attendibile sui fenomeni legati all’eccesso di gioco e sull’efficacia degli strumenti di prevenzione.

Altri strumenti a disposizione degli utenti

Ricordiamo che il contrasto alla dipendenza da gioco d’azzardo non si basa esclusivamente sulle campagne di sensibilizzazione. Per aiutare a contrastare il fenomeno della ludopatia esistono alcuni strumenti messi a disposizione degli utenti e condivisi da varie piattaforme di gioco. Uno di questi è il Limite di Versamento tramite il quale subito dopo la registrazione al sito dell’operatore viene imposto l’obbligo di indicare un certo limite di versamento. Un’altra pratica offerta da vari operatori è quella dell’Autoesclusione che consente all’utente di bloccare il conto di gioco per un periodo a scelta, che può essere limitato o illimitato. Questa modalità consente, tuttavia, di riscuotere parzialmente o totalmente le proprie vincite.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *