avatar
by Silvia Urso
Aggiornato: 1 mese fa 93
Gaminginsider-News-Scommesse Virtuali

Oltre alle scommesse sportive, casinò e poker, che in Italia vanno per la maggiore, vi sono altri tipi di giochi meno conosciuto ai più, che riscuotono un discreto successo. Stiamo parlando di categorie quali Bingo, Betting Exchange, Ippica Nazionale, Ippica d’Agenzia, Scommesse Virtuali e Totocalcio.

Betting Exchange, Bingo e Ippica ai primi posti: raccolta complessiva di 1,3 miliardi

I dati relativi alla raccolta di queste attività, calcolata nel primo quadrimestre del 2022, mostrano che anche questi settori di nicchia sono caratterizzati da statistiche interessanti in termini di fatturato. La raccolta complessiva relativa ai primi mesi dell’anno (gennaio-aprile 2022) risulta essere di 1,3 miliardi di euro con una spesa che si aggira intorno ai 73 milioni di euro.

A dominare è il Betting Exchange, con una raccolta che sfiora i 945 milioni di euro, seguita dalle scommesse virtuali (256 milioni di euro). Segue il Bingo, per il quale la raccolta stimata è stata di quasi 85 milioni di euro, che precede l’Ippica d’Agenzia a quota fissa con una raccolta che si aggira intorno ai 66 milioni di euro.

Quello che ci sorprende dai dati resi noti dall’ADM è il grande successo che stanno riscontrando le scommesse virtuali, che sono divenute uno dei punti fermi di tutti i migliori casinò online in Italia e di numerose piattaforme dedicate alle scommesse sportive.

Cosa sono le scommesse virtuali

l mondo virtuale si sta pian piano sostituendo a quello reale. Se dapprima rappresentava solo un’alternativa per i più esigenti, adesso si sta trasformando in una vera e propria necessità che farà parte sempre più del nostro presente e ancor più del nostro futuro. La realtà virtuale interessa qualsiasi ambito, anche quello del gioco.

Ma cosa sono le scommesse virtuali? Andiamo ad approfondire meglio questa tipologia di gioco, che per molti è ancora tutta da scoprire. Le scommesse sugli sport virtuali sono scommesse a quota fissa su eventi simulati. Vi sono una moltitudine di sport tra cui scegliere, il calcio è ovviamente quello più giocato ma si può optare anche per le corse motoristiche, ippica, ciclismo, tennis, freccette, cricket, tiro con l’arco, tennis tavolo, badminton e tanto altro.

Gli eventi sono visibili come un qualsiasi altro evento reale e vengono trasmessi in diretta dall’operatore che ne propone le quote. Tra un evento e l’altro intercorre un tempo di circa 3 minuti, nel quale è possibile piazzare le scommesse, dopodiché vi è la simulazione che ha una durata media che si aggira tra i 90 e 120 secondi. L’esito della simulazione è casuale e viene determinata da un’estrazione certificata da ADM. Il giocatore ha la possibilità di effettuare giocate singole o multiple con scommessa minima pari ad 1 euro e posta minima di 50 centesimi. La vincita massima è di 10mila euro.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *