avatar
by Lamberto Rinaldi
Aggiornato: 1 anno fa 1562
Gaminginsider-News-Game2 Value

Se ne sente parlare sempre più spesso, perché ormai ha fatto scuola il modo in cui quest’azienda scopre, sviluppa e valorizza il talento. Si tratta di Game2Value, una startup milanese nata con lo scopo di risolvere il mismatch tra le vecchie tecniche di selezione e formazione e nuove generazioni di candidati e lavoratori, tramite la prima piattaforma di videogame assessment in Italia, con lo scopo di supportare le aziende nel recruiting e nella formazione di figure professionali di vario livello, anche tramite l’approccio basato sull’unione di adventure game e psicometria.

Un’idea che alla base ha dei concetti molto chiari: al di là dei curriculum, valorizzare candidati e candidate, formare risorse, coinvolgere dipendenti sui valori aziendali, una sfida per gli HR manager alle prese con le ultime generazioni, che hanno cambiato poi un po’ le carte in tavola: abitudini di fruire, informarsi, interagire con i contenuti. Sono i membri della Gen Z, quelli che hanno fatto saltare decenni di certezze.

Game2Value basa tutti sui giochi e la gamification, che le aziende possono utilizzare per la selezione finale in un processo che – si sa – è molto più lungo. E giocando si conoscono attitudini, soft skills di candidati e candidate, ma anche coinvolgimento o test per capire i fabbisogni formativi. Infine, un sistema di assessment e di valorizzazione del potenziale delle persone in azienda. Game2Value utilizza il videogioco, anche sfruttando storie immersive, per avere un’osservazione diretta sul modo che hanno i candidati di pensare e comportarsi e interagire e applicare le proprie abilità. Tutto va nell’ottica del capire o meno la propensione dei soggetti in una determinata mansione.

La piattaforma utilizzata è stata implementata al termine di uno studio di sei anni, portato avanti da un team scientifico che ha consolidato la sua metodologia in progetti di ricerca e tesi, d’accordo con le principali università italiane. Ciò ha lanciato Game2Value nel panorama dell’HR Tech, un mercato che dovrebbe superare i 90 miliardi di valore nel 2025.

Realtà come Barilla e Cassa Centrale si sono già affidate a Game2Value, che il prossimo 11 maggio aprirà il proprio capitale tramite campagne di equity crowfunding, della durata di due mesi sulla piattaforma Mamacrowd con l’obiettivo dichiarato di raccogliere un milione di euro, da utilizzare per l’avvio di un piano di comunicazione-promozione per potenziare ancora di più la piattaforma tecnologica tramite aggiornamenti di vario livello. Altre realtà del gambling, come molti tra i migliori casinò online AAMS, hanno già implementato la gamification in tutti gli ambiti, dalla selezione del personale al marketing del proprio brand, passando per lo sviluppo di giochi.

Il concetto alla base è uno e semplice: ogni persona è un tesoro inestimabile. La mission è altrettanto chiara: creare esperienze videoludiche uniche, che trasformino la gestione delle risorse umane in un’esperienza anche essa unica, che sia coinvolgente ed appagante per tutti, comprese le aziende.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *