avatar
by Massimiliano Riverso
Aggiornato: 1 settimana fa 36
Gaminginsider-News-Flutter Sisal

Nell’ultimo periodo Flutter Entertainment, leader nel settore gaming a livello internazionale, ha compiuto un importante passo. Di recente il gruppo ha infatti annunciato la totale acquisizione di Sisal S.p.a dal Fondo CVC Capital Partners, da cui era stata a sua volta acquisita circa 5 anni fa.

Il CEO di Sisal, Francesco Durante, ha commentato così tale passaggio: “Grazie al supporto di CVC negli ultimi cinque anni abbiamo trasformato Sisal in un’azienda digitale e internazionale, leader nel settore del gaming. Abbiamo raggiunto una posizione di leadership nel mercato del gioco online in Italia e sviluppato la nostra strategia internazionale. Siamo felici di entrare a far parte di Flutter e siamo convinti che, grazie alla esperienza e capacità sviluppate a livello di Gruppo, saremo in grado di rafforzare ulteriormente la nostra leadership”.

Peter Jackson, Flutter Chief Executive, ha aggiunto: “Questa acquisizione ci consentirà di occupare una posizione leader nel mercato italiano. Sisal ha aumentato la propria presenza online negli ultimi anni, grazie alla propria piattaforma proprietaria e all’impegno nell’innovazione. Sono entusiasta di assistere all’integrazione di questi aspetti nel portafoglio prodotti e nelle funzionalità operative di Flutter”.

Sisal acquistata per 1,913 miliardi di euro

Sisal è al momento l’operatore leader del gioco online in Italia. La sua acquisizione è stata portata a termine per una cifra pari a 1,913 miliardi di euro (1,62 miliardi di sterline). Questa operazione fa parte di una strategia di investimento messa a punto da CVC Capital Partners al fine di conquistare la leadership nei principali mercati regolamentati di tutto il mondo. La transizione al momento non è stata ancora portata a termine, ma si suppone che lo sarà intorno al secondo trimestre del 2022. Si prevede un aumento degli utili rettificati nei primi 12 mesi successivi al completamento dell'acquisizione.

Le previsioni future riguardo Sisal sono estremamente proficue. Nel periodo compreso fino a dicembre 2021 l’operatore prevede di generare un EBITDA di 248 milioni di euro (211 milioni di sterline), di cui il 58% derivante da proventi online e il resto proveniente da una combinazione di operazioni al dettaglio e lotterie.

L’acquisizione favorisce il raggiungimento di importanti risultati

L’acquisizione di Sisal da parte di Flutter potrà agevolare quest’ultima nel raggiungimento di risultati strategici in diverse aree. Per prima cosa il gruppo si assicurerà una posizione di leadership in Italia nell’ambito del settore dei casinò online sicuri AAMS/ADM. L’offerta di Sisal verrà aggiunta al portafoglio Flutter, che grazie alla sua presenza nel nostro Paese acquisita precedentemente tramite Pokerstars e Betfair, porterà al raggiungimento di una quota online del 20%.

Il gruppo verrà inoltre esposto ad un mercato online regolamentato di estremo interesse:attualmente quello italiano è il secondo in Europa. Flutter sarà inoltre avvantaggiata in termini competitivi dall’offerta omnichannel di Sisal. Anche la media dei clienti di Flutter aumenterà, secondo le stime, di circa 300mila giocatori mensili medi. Il gruppo potrà espandersi geograficamente grazie all’acquisizione di Sisal e aumentare la propria percentuale di ricavi, che nel terzo trimestre del 2021 superava già il 91%. Infine, amplierà il bacino di talenti dell’azienda mediante l’introduzione di un nuovo team di gestione che avrà il compito di guidare l’azienda e farle assumere una posizione leader nella promozione del gioco più sicuro in Italia.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *