avatar
by Massimiliano Riverso
Aggiornato: 1 mese fa 155
Gaminginsider-News-Libro Blu 2020

Un’estate difficile, e un autunno altrettanto complicato per il settore del gioco terrestre, che sta riscontrando una vera e propria crisi che ha raggiunto il picco durante il periodo segnato dalle ondate di pandemia, ma che ancora oggi rappresenta un trend negativo che non ci pensa proprio ad arrestarsi.

Come ogni anno l’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli ha reso disponibile il suo Libro Blu, report annuale che analizza i risultati ottenuti in un dato anno nell’ambito delle dogane, delle accise, dei giochi e dei tabacchi, insomma, una vera e propria fotografia della situazione Gaming in Italia. Quest’anno le principali tematiche affrontate sono state le conseguenze della pandemia e il dilagante problema del gioco illegale ma anche la necessità di una nuova regolamentazione e dell’adozione del Green Pass.

Alla presentazione del libro, Marcello Minenna, numero uno dell’ADM, ha fatto anche il punto sul Green Pass, da lui definito fondamentale a patto che non diventi un discrimine per l’intero settore gioco. L’appello di Minenna, accolto poi dal presidente della Camera Roberto Fico, è andato anche sul tema riforma del gioco, problema ormai annoso e da risolvere con la massima urgenza.

Parlando dei dati, dunque, il gioco fisico è sceso ai minimi storici rispetto agli score degli anni passati: le stime parlavano di una raccolta pari a circa 75 miliardi di euro, ma in realtà il dato è stato molto più basso: 39,15 miliardi totali. Si parla, ancora una volta di un -30 percento della raccolta sulle Awp a settembre 2021 rispetto allo stesso mese del 2019, cioè prima della pandemia. Che corrisponde, peraltro, a un -13,5 percento circa rispetto allo stesso mese dello scorso anno, quando c'era stata la prima fase di riapertura dei locali in seguito al primo lockdown.

A crescere sempre di più, invece, è il gioco online e il segmento dei casinò online sicuri AAMS, con un aumento del 20,28%. Un trend esattamente opposto a quello del gioco terrestre, in quanto il Gaming online ha vissuto un vero e proprio boom durante il periodo della pandemia e ancora oggi la sua crescita non si arresta.

Molto merito va dato sicuramente alle slot machine online con soldi veri, che rappresentano il vero fiore all’occhiello della filiera e sicuramente il ramo più in continuo e dinamico negli ultimi due anni. Se si desidera giocare alle slot online con soldi veri è possibile farlo tranquillamente, infatti, grazie alle tante piattaforme che lo consentono. La bilancia pende a favore dei giochi online anche quando si parla della scelta: i siti, infatti, offrono infiniti software di gioco, che vengono impreziositi da effetti sonori, grafiche curate nei dettagli e tecnologia sempre più avanzata per garantire all’utente un’esperienza di gioco totalmente immersiva. Nelle sale fisiche il numero di giochi è per forza di cose limitato, mentre il web aggiorna continuamente il listino delle proposte. Si tratta di una grande opportunità soprattutto per i non abitudinari, che amano sperimentare nuove avventure.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *