Sisal alla ricerca di figure digitali per guardare al futuro

avatar
by Massimiliano Riverso
4 days ago 0 15
Gaminginsider-News-Programma recruiting Sisal

Il Coronavirus, il lockdown e tutte le misure successive hanno segnato una frattura insanabile per molte aziende. Quella del gambling è stata forse la meno colpita, perché il comparto online s’è rafforzato e ha fatto sì di attutire la caduta. Ma il momento resta delicato e il nuovo dpcm pubblicato in giornata e in vigore dal 15 non aiuta di certo.

La presenza dell’offerta di gioco sul territorio è seriamente a rischio, con le misure stringenti sono sul filo del rasoio i tanti posti di lavoro nel settore. Il comparto online, da solo, non reggerebbe l’urto di una nuova limitazione delle attività.

C’è però una realtà che in queste settimane va controcorrente ed è quella di Sisal. L’azienda sta infatti assumendo personale giovane, ampliando il suo background con figure professionali giovani e intraprendenti, soprattutto all’avanguardia nell’ambito tecnologico. Per farlo, è stata creata una piattaforma di recruiting che ottimizzi la possibilità di assumere figure ad alta competenza digitale. Si tratta di un ambiente giovane e dinamico, con l’obiettivo di trasformare le priorità dell’azienda.

Come anticipato, infatti, l’evoluzione dell’offerta del gioco deve essere accompagnata da persone che capiscano il potenziale del gambling online. La missione dell’azienda è quella di avviare un processo di digital transformation e di internazionalizzazione, per questo servono profili giovani. Negli ultimi 18 mesi Sisal si è già ampliata, diffondendosi anche in Spagna, Marocco e Turchia.

Il nuovo programma di recruiting, dicevamo, si basa su due ambiti fondamentali: l’evoluzione dell’online gambling, la necessità di competenze nel settore tecnologico e informatico. Un aspetto importante del reclutamento di 200 nuove persone nei prossimi mesi è quello umano. Vero, la candidatura sarà mandata attraverso un video di presentazione registrato sul proprio device, ma successivamente seguiranno degli incontri per testare il livello di competenze, aspirazioni e potenzialità. Il fattore umano resta importante: ad ogni candidato, infatti, Sisal darà un feedback formativo individuale. L’obiettivo è quello di dare pareri sullo status professionale e qualitativo del candidato e al tempo stesso analizzare i motivi dell’esito della candidatura. L’assunzione di queste figure servirà per implementare un progetto ambizioso e sicuramente al passo con i tempi e, soprattutto, con i comportamenti del consumatore.

Non riconoscere l’exploit del gioco online sarebbe una colpa di questi tempi. Ma la potenzialità dell’online gambling non deve per forza coincidere con una perdita del fattore umano. Di questi tempi, creare posti di lavoro è una rarità. In un momento in cui si calcolano le perdite, ci si lecca le ferite e diverse aziende studiano i primi licenziamenti, in cui il Governo non fa passi incontro al mondo del gambling, la soluzione è questa. Esplorare in anticipo gli ambiti che possono rappresentare il futuro e possono sopravvivere agli effetti delle misure anti-covid è l’unica risposta al problema. Una risposta vincente, se coincide con la creazione di nuovo personale. In Gran Bretagna gli effetti del coprifuoco deciso da Boris Johnson hanno ridotto sensibilmente il fatturato delle slot machine nei pub. Numerose aziende stanno già prendendo drastici provvedimenti. Inevitabile che anche in Italia, con i prossimi decreti, si arrivi a una condizione simile. L’unica soluzione, di fatto, è quella di anticipare i tempi.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *