avatar
by Massimiliano Riverso
Aggiornato: 1 mese fa 114
Gaminginsider-News-UK Analisi giocatori slot

L’epidemia da Covid-19 ha causato numerosi cambiamenti nella fruizione del gioco, che hanno modificato poi anche le abitudini dei giocatori. Non solo in Italia, ma anche nel Regno Unito, questi cambiamenti stanno continuando a condizionare il settore del gioco.

A tal proposito la Gambling Commission ha effettuato delle rilevazioni lo scorso giugno, dalle quali si evince un calo del numero di giocatori in Regno Unito a causa delle chiusure imposte. In particolare, si è registrata una diminuzione del 41,6% del numero di cittadini che hanno dichiarato di aver giocato almeno una volta nelle 4 settimane precedenti. Un calo che supera addirittura di 3,5 punti percentuali i dati relativi all’anno precedente, quando i numeri erano già bassi a causa dell’epidemia.

Riscontrato calo del numero di giocatori nel circuito terrestre

Un altro dato interessante è il numero di giocatori che si è rivelato inferiore rispetto ai dati raccolti nel dicembre del 2020, che ne registravano il 42%. Il calo riscontrato ha coinvolto giocatori appartenenti a tutte le fasce d’età e di entrambi i generi. Gli analisti hanno riconosciuto che la causa principale di questa diminuzione è da ricercarsi nella chiusura della rete a terra. I dati hanno infatti dimostrato un crollo del tasso di giocatori a terra al 24,1%, che nell’anno precedente era invece pari al 31,8%.

In crescita i dati dei giocatori che si servono dell’online

A fronte di una diminuzione dei giocatori del circuito terrestre, si è invece riscontrato un aumento degli utenti che si servono del gioco sulle piattaforme online, una tendenza già vista nei casinò online sicuri AAMS ADM. I dati relativi a questo settore hanno infatti raggiunto quota 17,6%, un aumento rispetto allo scorso anno quando la percentuale era del 16,8%. L’aumento deriva soprattutto dagli appassionati della National Lottery, che hanno potuto usufruire dei canali online. I dati di quest’ultima registrano il 13,8% di giocatori, e dunque quasi 2,5 punti percentuali in più rispetto al dato di partenza, pari all’11,4%. La lotteria, difatti, è l’unico prodotto che ha sperimentato una crescita significativa.

Tuttavia, l’aumento dell’online in relazione al gioco della Nation Lottery è stato compensato dalla brusca frenata nel numero di giocatori che hanno acquistato i biglietti di persona. Si riscontra un calo importante, che dal 19,9% è passato al 14,7%.

La National Lottery è il prodotto di maggior successo

Tra i giochi di maggior successo in UK la National Lottery si classifica al primo posto con il 26,3% delle preferenze. Subito dopo ci sono le scommesse sportive, il cui tasso ammonta al 5,5%. Si conclude con le slot online, che si piazzano al terzo posto con una percentuale del 3,7%. Buone notizie anche sul fronte dei giocatori problematici, la cui presenza al momento si attesta intorno allo 0,4%. Nonostante ciò, la Gambling Commission precisa che la variazione è troppo contenuta per avere rilevanza statistica.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *